Cancellare una Red Notice Interpol

Tabella dei Contenuti

Come cancellare la Red Notice dell’Interpol: tutti i casi e la procedura

Cosa è l’Interpol?

L’Interpol è un’organizzazione internazionale di polizia criminale con sede a Lione, in Francia.

Lo scopo dell’Interpol è fornire assistenza alle autorità di polizia di tutto il mondo e prevenire e reprimere i reati, in conformità alle leggi e allo spirito della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

L’autorità centrale invia una segnalazione all’Interpol in caso di commissione di un crimine ed indica lo stato di irreperibilità del soggetto, o dei soggetti, nel territorio in cui è avvenuto il reato.

L’Interpol inserisce quindi il nome dell’individuo nella propria banca dati.

Le Forze dell’Ordine di tutto il mondo possono quindi arrestare il ricercato una volta rintracciato.

Il giudice del luogo in cui avviene l’arresto valuterà la legittimità del mandato di cattura internazionale.

Se il mandato è legittimo, la persona verrà estradata per affrontare il processo o scontare la pena, nel caso in cui il processo è già stato definito.

Se il mandato non è legittimo, la persona deve essere rilasciata immediatamente.

Il procedimento è simile a quello che abbiamo già analizzato in caso di mandato di arresto europeo: clicca sul link per saperne di più.

Cosa è una Red Notice Interpol?

La Red Notice Interpol è, quindi, un avviso inviato alle Forze di Polizia di tutto il mondo per arrestare una persona sulla base di un provvedimento di cattura emesso da un’autorità giudiziaria di una Nazione.

Viene utilizzata per cercare e arrestare persone sospettate di aver commesso reati gravi in un altro paese, per garantire l’estradizione o la consegna della persona arrestata.

Anche in questo caso, è possibile approfondire – dal punto di vista europeo – l’estradizione passiva: clicca sul link per leggere il nostro precedente articolo.

La Red Notice Interpol può essere pubblicata solo se sussistono le seguenti condizioni cumulative:

  • il reato in questione è un grave reato di diritto comune. Il Segretariato Generale mantiene una lista di tali reati, che viene aggiornata e condivisa con gli Uffici centrali nazionali e gli enti internazionali;
  • il reato per cui viene accusata la persona è punibile con una pena massima di almeno due anni o una pena più grave;
  • se una persona viene ricercata per l’esecuzione di una condanna, la pena, anche residua, deve essere almeno di sei mesi;
  • la richiesta è di interesse per gli scopi di cooperazione internazionale di polizia.

In quali casi è possibile chiedere la cancellazione della Red Notice?

Come detto, la Red Notice Interpol è un avviso emesso direttamente dalle Forze di Polizia di uno Stato per informare le Forze di Polizia internazionali che una persona dovrà essere arrestata a causa di un provvedimento restrittivo della libertà personale.

Si tratta di un provvedimento basato su una richiesta formulata direttamente dall’autorità giudiziaria alle Forze di Polizia nazionali e successivamente comunicata all’Interpol.

E’ sempre possibile richiedere la Cancellazione della Red Notice diramata dall’Interpol.

Ad esempio, se il provvedimento viene revocato dal giudice nazionale, la richiesta di arresto viene immediatamente cancellata dai server nazionali di polizia.

La cancellazione della Red Notice Interpol, però, potrebbe non essere comunicata o comunicata con ritardo.

Con la grave conseguenza che la persona potrebbe essere arrestata ingiustamente all’estero e avere difficoltà a dimostrare alle autorità straniere la revoca del provvedimento cautelare nel paese di origine.

Questo scenario non è infrequente e può gravemente danneggiare la persona, arrestata ingiustamente.

Frequente, infatti, è il caso in cui, anche in seguito alla revoca del provvedimento restrittivo della libertà personale dell’Giudice nazionale, si resti comunque inseriti nei server della Interpol.

É dunque non raro il caso di essere arrestati sulla base di un mandato di cattura internazionale non più legittimo ed attuale poiché precedentemente revocato.

Come faccio a sapere se sono segnalato?

Se si teme di essere arrestati a causa di una Red Notice Interpol (avviso di ricerca internazionale emesso dall’Interpol), è possibile seguire questi passi:

  • fare una richiesta all’Interpol per verificare se il proprio nome è presente nella banca dati. In alcuni casi, l’Interpol fornirà questo tipo di informazione.
  • se il proprio nome risulta presente nella banca dati dell’Interpol (col rischio di essere arrestati), è possibile presentare una richiesta di cancellazione della Red Notice Interpol.

È possibile richiedere informazioni sulla presenza di una Red Notice Interpol inviando una richiesta direttamente alla Commission for the Control of INTERPOL’s Files (CCF).

Questa richiesta dovrà essere presentata da un avvocato esperto, sulla base di un mandato difensivo, esponendo le ragioni che giustificano la richiesta.

La richiesta deve essere presentata in una delle lingue scelte dalla Commissione di Interpol (inglese, francese, spagnolo o arabo).

Non è possibile inviare alcun documento in lingua italiana.

La Commission for the Control of Interpol’s Files è l’organo che verifica la validità delle Red Notice e decide sulla cancellazioni di quelle che violano i diritti fondamentali della persona

Come procedere alla cancellazione?

Solitamente, alla base della richiesta di cancellazione dovrà esservi sempre un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria Nazionale che stabilisca la revoca del provvedimento limitativo della libertà personale.

In alternativa, è necessaria altra valida ragione finalizzata a sostenere la richiesta di cancellazione.

Se vi sono i presupposti, dovrà essere formulata con urgenza una richiesta alla Commission for the Control of INTERPOL’s Files (CCF) argomentando le ragioni sulla base delle quali si dovrà cancellare la Red Notice Interpol.

La richiesta è atto estremamente complesso in quanto occorre fornire una spiegazione compiuta in merito alle ragioni che dovranno determinare la cancellazione della Red Notice Interpol.

Pertanto, sarà sempre consigliabile procedere alla redazione della richiesta per il tramite di un avvocato specializzato nella cancellazione Red Notice Interpol, come lo Studio Legale AMP.

Perché rivolgersi a un avvocato esperto in cancellazione Red Notice Interpol?

La cancellazione di una Red Notice Interpol è materia complessa, richiede competenza specifica nella legislazione nazionale ed internazionale, nonché una formazione linguistica adeguata per comprendere e comunicare con gli uffici dell’Interpol.

E’ importante, quindi rivolgersi tempestivamente agli avvocati dello Studio Legale AMP, specializzati in materia.

Formuleremo, con urgenza, tutte le necessarie richieste e comunicazioni alla Commissione Centrale Interpol, al fine di evitare il pregiudizio della libertà personale.

Se il tuo nominativo viene eliminato dalla banca dati dell’Interpol, non correrai più il rischio di essere arrestato dalle Forze dell’Ordine.

Articoli correlati

Come possiamo aiutarti?