Aggiornamento dei protocolli di sicurezza: le nuove disposizioni dalla Regione Lombardia.

Tabella dei Contenuti

L’Ordinanza della Regione Lombardia del 13 maggio 2020 n. 546 ha espressamente previsto l’aggiornamento dei protocolli di sicurezza finalizzati al rischio da contagio Covid-19.

Tali documenti, infatti, dovranno prevedere l’obbligo per i datori di lavoro, o di un suo delegato, di rilevare la misurazione della temperatura a tutto il personale prima dell’accesso ai locali. Tale obbligo permane anche durante gli orari lavorativi, qualora i sintomi dovessero manifestarsi durante l’attività stessa.

Le persone che risultano avere una temperatura superiore ai 37,5 dovranno essere isolate e non dovranno recarsi al Pronto Soccorso e/o infermerie.
Il Datore di lavoro dovrà immediatamente informare il medico competente ex D.Lgs. 81/08 e/o l’ufficio del personale all’ATS territorialmente competente la quale fornirà le più opportune indicazioni.
 
E’ inoltre fortemente raccomandata la rilevazione della temperatura anche nei confronti dei clienti/utenti prima dell’accesso ed in caso di superamento della soglia dei 37,5° sarà inibito accesso.
E’, infine, “fortemente” consigliato l’utilizzo della app “AllertaLom” compilando quotidianamente il questionario “CercaCovid”.
 
Restiamo informati ed aggiornati per evitare inutili rischi e sanzioni.
Noi ci siamo.
 

Come possiamo aiutarti?