Compliance antiriciclaggio per professionisti: come adempiere agli obblighi della normativa

La normativa antiriciclaggio si applica a una vasta gamma di soggetti, tra cui:

Tutti i destinatari della normativa sono tenuti a rispettare una serie di obblighi, tra cui:

Il mancato rispetto di questi obblighi può comportare sanzioni amministrative e penali, anche gravi.

La nostra consulenza

Lo Studio Legale AMP offre consulenza e assistenza ai professionisti per l’adempimento degli obblighi antiriciclaggio. 

I nostri servizi includono:

Audit e assessment della conformità

Innanzitutto, effettuiamo un audit della struttura organizzativa e dei processi aziendali del cliente, al fine di verificare la conformità della sua attività alla normativa antiriciclaggio. Sulla base dei risultati dell’audit, predisponiamo una relazione che contiene le raccomandazioni necessarie per l’adeguamento della struttura.

Formazione antiriciclaggio

Organizziamo corsi antiriciclaggio per dipendenti e collaboratori dei professionisti, al fine di fornire loro le conoscenze e le competenze necessarie per identificare e segnalare le operazioni sospette.

Assistenza al responsabile antiriciclaggio

Ci affianchiamo al responsabile antiriciclaggio del cliente, fornendogli supporto e consulenza in tutte le attività necessarie per l’adempimento dei suoi obblighi.

Assistenza in caso di controlli o ispezioni

Forniamo assistenza ai clienti durante i controlli e le ispezioni eseguite dalla Guardia di Finanza o dalle altre Autorità competenti.

L’interdittiva antimafia: come evitarla o come essere in regola

L’interdittiva antimafia è un provvedimento amministrativo che può impedirvi di partecipare a gare d’appalto o di ricevere finanziamenti pubblici.

È un provvedimento amministrativo emanato dal prefetto che ha lo scopo di prevenire le infiltrazioni mafiose nel mercato, impedendo alle imprese che ne sono destinatarie di contrarre con la pubblica amministrazione o di ricevere erogazioni pubbliche.

Quali sono i tipi di interdittive antimafia?

Esistono due tipi di interdittive antimafia:

Come evitare l’interdittiva antimafia?

Per evitare l’interdittiva antimafia, è importante che le imprese e gli enti adottino misure preventive per ridurre il rischio di infiltrazioni mafiose.

Ecco alcuni consigli utili:

Come essere in regola con la normativa sull’interdittiva antimafia?

Se l’impresa o l’ente è stato oggetto di una comunicazione antimafia, è importante che si attivi per dimostrare al prefetto di non essere a rischio di infiltrazioni mafiose.

Ecco alcuni suggerimenti:

Lo Studio Legale AMP è specializzato in diritto penale e può fornire consulenza e assistenza alle imprese e agli enti che sono interessati a prevenire o a gestire le interdittive antimafia.Se sei un imprenditore o un rappresentante di un ente e vuoi saperne di più sulle interdittive antimafia, contatta lo Studio Legale AMP per una consulenza.

Se hai ricevuto una comunicazione antimafia, contatta subito lo Studio Legale AMP per una consulenza. Lo Studio Legale AMP ti assiste in tutte le fasi del procedimento interdittivo, dalla fase difensiva innanzi al prefetto alla fase di impugnazione dinanzi al giudice amministrativo.

Misure di prevenzione: cosa sono, a chi si applicano e come difendersi

Le misure di prevenzione sono provvedimenti di natura amministrativa che possono essere adottati nei confronti di persone ritenute socialmente pericolose, anche a prescindere dalla commissione di uno specifico reato.

Le misure di prevenzione possono essere personali o patrimoniali.

Le misure di prevenzione personali sono volte a limitare la libertà personale del proposto, attraverso l’imposizione di prescrizioni e divieti.

Le misure di prevenzione patrimoniali sono volte a sottrarre al proposto beni di cui non possa giustificare la legittima provenienza o che risultino di provenienza illecita.

Le misure di prevenzione personali sono le seguenti:

Le misure di prevenzione patrimoniali sono le seguenti:

La revocazione della confisca di prevenzione è un procedimento di natura giurisdizionale attraverso il quale si richiede la restituzione di beni confiscati dalle autorità competenti in materia di applicazione di misure di prevenzione patrimoniali.

Misure di prevenzione e imprese

Le misure di prevenzione hanno un impatto significativo anche sulle imprese.

Infatti, i soggetti ai quali siano state applicate in via definitiva dall’autorità giudiziaria le misure di prevenzione personali vanno incontro a gravose conseguenze rispetto all’attività impresa, dal momento che non possono ottenere licenze, autorizzazioni o concessioni, ovvero decadono di diritto da esse.

Le misure di prevenzione sono provvedimenti importanti per la tutela della sicurezza pubblica, ma possono avere conseguenze molto gravi per le persone e le imprese a cui vengono applicate.

Per questo è fondamentale rivolgersi a un avvocato specializzato in materia di misure di prevenzione, che possa fornire assistenza e consulenza in tutte le fasi del procedimento.

Se hai ricevuto una comunicazione di proposta di applicazione di una misura di prevenzione, contatta subito lo Studio Legale AMP.

Lo Studio Legale AMP è specializzato in diritto penale e può fornire assistenza e consulenza in tutte le fasi del procedimento di prevenzione.Clicca qui per contattare lo Studio Legale AMP.

Come possiamo aiutarti?